Avviare un negozio online, il sogno di molti imprenditori

Ingrandisci testoRidurre testo

L'anno è 2022, la sua azienda ha bisogno di un sito web. Può trattarsi di un sito web di presentazione con i suoi prodotti e servizi, oppure di un negozio online completo, dove i clienti possono acquistare e pagare online.

L'ampiezza del sito dipende principalmente dal tempo a sua disposizione e dall'entità del fatturato che si aspetta dalle vendite online. In questa pagina spieghiamo cosa comporta l'avvio di un negozio online. Si tratta di una guida iniziale per iniziare il suo percorso nel mondo dell'e-commerce.

Packages

I vantaggi di avere un proprio negozio online

Avere un proprio negozio online offre molti vantaggi. Forse il vantaggio più importante è che la sua azienda sarà trovata in Google, Bing, DuckDuckGo ecc.

  • Un posto tutto suo sul web (indipendente dai capricci di Amazon o Ebay)
  • La sua attività viene trovata online da potenziali clienti
  • Aspetto professionale
  • Sempre aperto; non deve alzarsi dal letto per effettuare una vendita

Quanto costa avviare un negozio on-line?

Esiste un'ampia scelta online di software e-commerce e di piattaforme disponibili. Ognuna con i suoi vantaggi e svantaggi. Alcuni sono economici, altri non osano nemmeno menzionare il loro prezzo sul sito web e si nascondono dietro al "richiedi un preventivo".

Money

Un negozio online su misura può essere interessante se il negozio online deve soddisfare esigenze molto specifiche e se è disponibile un budget elevato. Non si aspetti che avere un negozio online costruito per lei le faccia risparmiare molto tempo: dovrà comunque coordinare e fornire lei stesso i testi e le foto dei prodotti.

Chieda diversi preventivi e faccia domande critiche. Verifichi se l'agenzia web è realmente interessata e pensa insieme alla sua attività. Verifichi le loro referenze.

Creare il suo negozio online

Naturalmente, può iniziare da solo con piattaforme tecniche come Magento o WordPress. Ma molti imprenditori non hanno il tempo di capire tutto. Sono sorpreso che abbia trovato il tempo di leggere fino a qui, grazie per questo!

Un'altra opzione quindi: le piattaforme di negozi online. Il vantaggio è che le tolgono il lavoro difficile e le forniscono un software facile da usare per gestire il suo negozio. Paga un prezzo mensile per utilizzare l'applicazione.

Alcune piattaforme applicano una commissione sulle vendite o sulle transazioni. Si tratta di un costo percentuale aggiuntivo per ogni ordine nel suo negozio online. Si potrebbe dire che è una tassa sulle vendite. Faccia un calcolo in anticipo di quello che sarà il costo in futuro. All'inizio può essere interessante, ma diventa rapidamente uno scherzo costoso quando inizia a fare più vendite.

E-commerce

Svantaggi? Molte di queste piattaforme forniscono siti web di bell'aspetto, ma di bassa qualità a livello tecnico. Un sito web deve caricarsi velocemente, essere user-friendly e mobile-friendly, oltre che facile da trovare nei motori di ricerca. Quest'ultimo aspetto non è presente in molti fornitori. E solo perché sulla scatola c'è scritto "search engine friendly", non significa che lo sia.

Scegliere un buon nome di dominio

Un passo importante. Un nome di dominio deve:

  • Essere facile da digitare
  • Essere il più breve possibile
  • Preferibilmente contenere solo lettere
  • Suonare bene ed essere facile da ricordare

Trovare un buon nome di dominio può essere una sfida. Molti nomi di dominio sono già stati presi dai dirottatori di nomi di dominio. Registrano migliaia di nomi di dominio sperando di venderne alcuni a prezzi esorbitanti. Naturalmente con la scusa: ho tenuto questo nome di dominio disponibile appositamente per lei. Che gentilezza! I registri dei nomi di dominio partecipano allegramente a tutto questo. Dopotutto, guadagnano un bel po' di soldi con le tasse annuali per tutti i nomi di dominio presi. Il fatto che nessun sito web di qualità sia ospitato su quei nomi di dominio non li preoccupa.

Nomi-dominio

Suggerimento: faccia un brainstorming del suo nome di dominio e componga un elenco di nomi potenzialmente validi. Una volta trovato un buon nome di dominio ancora disponibile, lo registri immediatamente. Alcuni siti web conservano i nomi di dominio provati e li registrano loro stessi. Internet è pieno di dirottatori!

Vende specificamente in un Paese? Allora l'estensione di un Paese (.it) è una scelta migliore per l'ottimizzazione dei motori di ricerca e per i clienti.

Come ricevere i pagamenti?

Benvenuto nel mondo dei pagamenti online. È una giungla di regole, restrizioni e commissioni nascoste. Fortunatamente, con le parti giuste, può uscirne indenne. È possibile suddividere approssimativamente i metodi di pagamento in quattro gruppi:

  • Metodi di pagamento locali (bonifico bancario, Bancontact, iDeal, Sofort)
  • Carte di credito (Mastercard, Visa)
  • Portafogli online (PayPal)
  • Bitcoin

Pagamento online

Consigliamo di offrire metodi di pagamento locali attraverso un provider di pagamenti, come Mollie. I pagamenti tramite bonifico bancario sono preferibili se effettuati direttamente sul suo conto IBAN. Può anche essere effettuato tramite un provider di pagamenti, ma questi addebiterà una commissione per l'elaborazione del pagamento. E si tratta di un ulteriore passaggio intermedio.

Tra i portafogli online, PayPal è il più noto, ma con una reputazione discutibile. Offre un metodo di pagamento aggiuntivo, ma anche molti rischi. Ad esempio, il rischio di frode è piuttosto elevato (i consumatori possono ritirare il pagamento, anche se tutto è andato bene) e PayPal ha la cattiva abitudine di bloccare i conti a caso. Se attiva questo metodo di pagamento, le consigliamo di trasferire regolarmente il saldo dal conto PayPal al suo conto bancario.

Negli ultimi anni, i pagamenti con Bitcoin e Lightning stanno guadagnando terreno. Con questi, il pagamento passa direttamente dall'acquirente al venditore. Il vantaggio è che non c'è più un fornitore di pagamenti coinvolto come intermediario. Quindi il suo denaro non può essere congelato, scremato o bloccato in un limbo. E non ci sono transazioni rifiutate.

Requisiti legali per un negozio online

E ora la parte più noiosa. Fortunatamente, può liberarsene facilmente. Ciò di cui ha bisogno sono termini e condizioni generali e un'informativa sulla privacy. Può trovare gratuitamente template di termini e condizioni generali per entrambi.

Contabile

La notifica dei cookie non è necessaria nella maggior parte delle situazioni. Per impostazione predefinita, vengono impostati solo i cookie funzionali. Se si inseriscono cookie di marketing, è obbligatoria una notifica sui cookie. Che, tra l'altro, possono essere inseriti in pochi clic. Ma non aveva intenzione di guardare alle spalle dei suoi visitatori, vero?

Ottimizzare il suo negozio online per i motori di ricerca

L'ottimizzazione di un negozio online per SEO (Search Engine Optimization) è principalmente un processo di fornitura di buoni contenuti. A livello tecnico, i siti web sono ottimizzati per una buona indicizzazione. Ma, naturalmente, deve esserci qualcosa di interessante da trovare sul sito web, prima che i motori di ricerca lo inseriscano.

  • Assicurarsi di avere titoli appropriati con parole chiave al loro interno
  • Scriva descrizioni META significative
  • Cercare di ottenere link inbound
  • Eviti di copiare i testi e di fare spamming

Marketing

In particolare, i siti web con informazioni utili si posizionano meglio. Con un negozio online, può sfruttare questo aspetto aggiungendo descrizioni esaurienti dei prodotti e un blog con informazioni regolarmente aggiornate. Il software per e-shop le consente di inserire tutto in modo semplice.

Negozio online multilingue per un pubblico internazionale

Se sta creando un negozio online o un sito web, perché non aggiungere più lingue? Ovviamente si rivolgerà ad un pubblico molto più vasto. Realizzare un negozio online multilingue non è così difficile, ma richiede un po' più di lavoro per tradurre tutto.

International

Avviare un negozio online gratis

Può ancora avviare un negozio online gratuito in questi tempi? Alla fine, la gratuità non esiste: qualcuno deve sempre pagare l'elettricità, i server, la manutenzione e il supporto dell'help desk. Senza dubbio esistono ancora piattaforme che lo consentono in cambio di un sito web macabro e sovraccarico di annunci.

Noi stessi abbiamo offerto negozi online gratuiti sulla nostra piattaforma per 10 anni. Era una formula molto popolare, ma la qualità di molti negozi online lasciava molto a desiderare. I negozi online gratuiti, purtroppo, venivano spesso utilizzati per le frodi. Preferiamo dare un contributo sociale con negozi online di qualità. Questo è anche etico nei confronti dei consumatori (i clienti dei nostri clienti).

Da qui la decisione di offrire solo una versione di prova gratuita limitata nel tempo. E le entrate pubblicitarie e i tracker? Non lo facciamo affatto! Ci sono già abbastanza annunci fastidiosi e invasioni della nostra privacy. Eliminandoli, creiamo un Internet migliore.

Conclusione


Sta pensando di avviare un negozio online ma è spaventato da tutto ciò che comporta? Un errore che si commette spesso è quello di volere che tutto sia perfetto fin dall'inizio. La cosa migliore da fare è iniziare. Può farlo anche con un semplice sito web. Tutto può essere ampliato, migliorato e messo a punto in seguito.

Quando è il momento migliore per avviare un negozio online? Sempre e mai. Aspettare il momento giusto è inutile. Noi stessi abbiamo iniziato nel bel mezzo della crisi finanziaria del 2008, e siamo sopravvissuti!

Wiki



Domande frequenti Contatto